Sport tracking apps parte 1: Strava vs Runkeeper


Sto usando e valutando alcune applicazioni web based (con relative app per smartphone) per il monitoraggio dell’attività sportiva tramite GPS/smartphone (e cardiofrequenzimetro per chi lo usa). Di seguito alcune considerazioni dopo i primi contatti con questo tipo di apps.

Dalla lista ho escluso per ora nomi noti come EndomondoNike+ GPS e Adidas miCoach. L’idea è quella di fare una parte 2 dell’articolo aggiungendo altre piattaforme.

Strava

http://app.strava.com/dashboard

Strava mi piace parecchio. Ha una grafica molto essenziale (a volte anche troppo) ed è abbastanza semplice creare contest sui segmenti. Il guaio è che poi la precisione con cui vengono rilevati i segmenti non è il massimo. Probabilmente funziona bene su segmenti abbastanza lunghi, finora ho provato con un segmento di poche centinaia di metri ed è stato un esperimento fallimentare. Le informazioni sull’attività comprendono anche la potenza media e l’energia consumata, calcolate in base ai dati corporei inseriti e, nel caso si utilizzi un cardiofrequenzimetro, alla frequenza cardiaca.
Nell’ambito ciclismo ci sono già alcuni pro che lo usano come Marco Pinotti e Tyler Phinney.

Pro: i segmenti su cui gareggiare con gli amici o con se stessi si adattano molto bene al, grafica moderna
Contro: non sempre chiarissimo, non supporta app di terze parti

RunKeeper

http://www.runkeeper.com

Runkeeper ha forse la migliore app per mobile. Le funzionalità sono simili a quelle di Strava, in questo caso è possibile definire le “Races” che se ho ben capito sono degli eventi a cui poi far partecipare altri utenti di RK. Non ho capito se è possibile invece fare una cosa tipo i segmenti di Strava. Un plus sono sicuramente le FitnessClasses, veri e propri programmi di allenamento che permettono non solo di definire dei “Goals” ma di avere anche indicazioni durante l’allenamento stesso tramite il dispositivo mobile. I Goals possono essere definiti anche indipendentemente.

Pro: soprattutto per la corsa e l’allenamento classico le FitnessClasses sono fantastiche, compatibile con un sacco di app di terze parti e aperto ai developer tramite un bel sistema di API, il meccanismo dei goal funziona piuttosto bene dando un’idea immediata di quello che resta da fare per raggiungere l’obiettivo
Contro: non sempre chiara la logica di funzionamento: ad esempio che senso ha che la stessa attività possa essere postata più volte?

You may also like

LEAVE A COMMENT